Un’esperienza speciale
Un’esperienza speciale
Le proposte del Monun Restaurant

Amare la buona cucina e avere voglia di regalare al palato un’esperienza gourmet. Una parola, quest’ultima, entrata nel vocabolario delle conversazioni comuni e sempre più usata anche nelle trasmissioni televisive che si occupano di cibo. Al Monun è possibile apprezzarne il significato, assaggiando, sperimentando e scoprendo nuove creazioni gastronomiche. 

Il vocabolario invece ci fa scoprire il suo senso e la sua storia. Siamo in Francia, dove anticamente con quella parola ci si riferiva al garzone, significato che mutò nel Settecento, quando “gourmet” cominciò a rimandare agli amanti del buon cibo.

In italiano infatti traduciamo con la parola goloso, ma ci riferiamo anche ad un certo modo di cucinare, ad uno stile di vita vero e proprio. Usiamo infatti dire gourmet quando descriviamo un piatto che eccelle sugli altri, o nel momento in cui definiamo uno chef particolarmente attento, autore di preparazioni raffinate. Speciali. Come lo sono le proposte del Monun Restaurant.

La cucina Gourmet è letteralmente cucina per palati raffinati; correnti e movimenti degli anni Ottanta e dei primi Duemila l’avrebbero anche contrapposta ad un modo di alimentarsi poco salutare, come quello proposto dai menu dei Fast Food.

Mettendo da parte storia ed etimologie, avvicinarsi ad un piatto gourmet significa voler provare sapori e sfumature che fanno del momento del pasto un prezioso ricamo di piacere, non solo per il palato, ma anche per lo spirito.

Il Monun restaurant ha disegnato un menu perfetto, dal punto di vista della sorpresa. Una sorta di mappa del tesoro, dove il tesoro è rappresentato dal gusto. Leggerne le voci significa seguire una strada che conduce alla scoperta di gemme diverse, secondo gusti e preferenze. C’è spazio per chi ama i frutti di mare o le preparazioni a base di carne. La stessa attenzione è riservata a chi ha fatto una scelta vegetariana. 

Tanto per stuzzicare la curiosità di chi legge, le orecchiette al pesto pugliese e al cacioricotta sono senza dubbio un omaggio alla cucina mediterranea, che può a ben ragione definirsi gourmet, così come mediterranea, con un tocco di fantasia in più, è una portata a base di polpo, anguria al pomodoro con vaniglia e limone.

Ma al Monun Restaurant è possibile ordinare anche un hamburger di ceci, menta e semi di lino, salsa barbecue e verdure croccanti. Perché non esiste un solo modo di apprezzare il cibo; e forme e colori che arrivano a tavola esaltano la sostanza che i piatti contengono. A pranzo o a cena, c’è sempre tempo per la cucina del Monun. Per la vostra esperienza Gourmet, visitate la pagina seguente http://www.monun.it/offers/vivi-unesperienza-gourmet