Il mare più bello d’Italia è in Puglia
Il mare più bello d’Italia è in Puglia
Ex aequo con la Sardegna

La Puglia è una delle regioni d’Italia più visitate al mondo. Un risultato raggiunto negli ultimi anni, grazie alla valorizzazione di un patrimonio unico. “La California del Belpaese” è una delle espressioni che ricorrono spesso negli articoli giornalistici e nei commenti dei turisti, quando si parla del tacco d’Italia. Tutto il Paese vanta una ricchezza riconosciuta da sempre, a livello internazionale. Nei paesaggi, nella storia, nell’arte, nella cultura, nell’offerta gastronomica. Tuttavia, poche regioni sono bagnate da un mare come quello pugliese. 
Non si tratta di banale campanilismo, sono i dati Arpa raccolti tra il 2016 e il 2019 a confermarlo. Secondo le Agenzie regionali per l’Ambiente, la Puglia e la Sardegna possiedono, ex aequo, il 99,7% di chilometri di coste balneabili definite eccellenti. Le classi di qualità utilizzate in Europa sono: eccellente; buona; sufficiente, scarsa. Puglia e Sardegna sono dunque al top, quest’anno, seguite da altre 9 regioni che si sono guadagnate anch’esse l’eccellenza, ma non nelle stesse proporzioni delle prime in classifica. 

Se state programmando una vacanza che possa conciliare esigenze diverse (il mare cristallino, la buona tavola, le escursioni nei canyon delle Murge, una visita al MArTA, l’incontro con i delfini nel Golfo di Taranto, le passeggiate in bici, l’arte ceramica e tanto altro), Grottaglie e Taranto sono le mete giuste, oppure due delle tappe di un viaggio alla scoperta dell’intera regione. Luogo dove gli ulivi e i profumi del mare avvolgono i visitatori in un abbraccio ricco di emozioni
L’ex aequo con la Sardegna gratifica e spinge gli operatori del turismo a fare sempre di più, sempre meglio. L’ospitalità è un altro degli elementi che fanno della Puglia una terra speciale.

Il Monun esprime questa attitudine, in ciascuno dei servizi offerti. 

Pacchetti pensati ad hoc, a seconda dei momenti dell’anno, o semplicemente soggiorni, pranzi, visite nella SPA torneranno presto a rendere unici i vostri momenti di relax. L’estate astronomica non è ancora arrivata, ma si comincia già a godere di gradevoli temperature. Le precauzioni anti-coronavirus restano, per la tutela della salute individuale e pubblica, ma si tratta di accorgimenti ai quali siamo ormai abituati.

L’auspicio del Monun è che la stagione più bella dell’anno possa offrire a chi deciderà di viaggiare (anche su brevi distanze), la possibilità di ritrovare una dimensione di serenità, per tornare a casa a fine vacanza, con spirito rinnovato.    
Mancano gli ultimi dettagli e poi si riparte, più ansiosi che mai di “riabbracciarsi” in uno dei posti più belli del mondo. Perché quest’anno le vacanze le facciamo in Italia, e la Puglia non può che essere una tappa obbligata.

Vi aspettiamo!