Drusilla ama il caffellatte freddo, Gazzè le leggende pugliesi
Drusilla ama il caffellatte freddo, Gazzè le leggende pugliesi
I prossimi appuntamenti con il teatro e con la musica

Drusilla Foer detesta gli aperitivi, ma non quelli del Monun. Ci prendiamo la licenza di immaginare per ricordare che fra qualche ora, a Grottaglie, arriva un’icona di stile, anche se lei non si riconosce nella definizione. Una nobildonna che ha ricevuto un’educazione altoborghese tendente alla libertà.

Un personaggio che ha vissuto a Parigi, Chicago, Bruxelles, Madrid, Viareggio e New York. Il suo negozio newyorkese, il Second Hand Dru, è diventato meta di artisti, pensatori, rock star e persone semplicemente speciali. Come speciale è Drusilla Foer. Come è scritto sul suo sito, oggi vive a Firenze e attualmente canta e racconta storie in teatro, con un grande artista come Franco Godi. Una coppia creativamente appassionata quanto spericolata.

Drusilla Foer arricchisce di creatività e trovate ardite il cartellone della stagione estiva 2022, a Grottaglie. C’è grande attesa per il suo show, Eleganzissima Estate, in programma il 9 agosto nello scenario delle Cave di Fantiano. Il sipario si apre alle 21; sul palco va in scena un recital zeppo di musica e canzoni live (immancabili il sax, il pianoforte e il clarinetto). I temi? Semplicemente Madame Foer e gli aneddoti di una vita da romanzo: il personaggio di Drusilla e il suo percorso costruiti dal bravissimo Gianluca Gori.

Drusilla Foer ama le cene a sei e il caffellatte freddo e vorrebbe fare un film con Virzì. Fantasticando un po', il film potrebbe essere ambientato in Puglia, tra Taranto e Grottaglie. Per la cena a sei proponiamo il roof garden del Monun boutique Hotel & Restaurant Spa. Lo staff di Palazzo Spinelli sarebbe poi lieto di poter preparare per Madame Foer una ricca colazione con il caffellatte freddo più buono che si possa realizzare. Del resto, con gli ingredienti pugliesi a chilometro 0, tutti i pasti sono speciali.

Per lo spettacolo, si può provare a verificare se sulla piattaforma www.vivaticket.com/it/ticket/drusilla-foer-in-eleganzissima/181911 siano ancora disponibili dei biglietti. Madame Foer non vede l’ora di incontrare il pubblico di Grottaglie e dei suoi visitatori.

Venerdì 12 agosto è invece la volta di Max Gazzè. La grande musica d’autore alle Cave di Fantiano. Chi non ricorda i brani Cara Valentina e Favola di Adamo ed Eva (i primi successi) o le sue apparizioni al Festival di Sanremo? Performance sempre molto particolari e curate nei dettagli, con la musica in primo piano, sottolineata dai “travestimenti”. Sono estrose anche le cover dei suoi dischi.  

Amato dal pubblico (sei volte a Sanremo) e dalla critica, Gazzè è nato a Roma ma ha origini siciliane. Suona il pianoforte dall’età di sei anni; il basso elettrico arriva durante l’adolescenza. Non è in Italia che calca per la prima volta un palcoscenico, ma in Belgio dove si era trasferito per via del lavoro del padre (presso l’ambasciata italiana). Entra in seguito a far parte di una band inglese, e dopo un’esperienza in Francia e altri in paesi, torna in Italia.

Gazzè ha cinque figli, dei quali uno fa il rapper. L’autore di molte delle sue canzoni è Francesco Gazzè, suo fratello. Fratelli, sicuramente nella musica, sono anche Daniele Silvestri e Niccolò Fabi. La sintonia tra loro è perfetta. Tante le collaborazioni con i due musicisti.

La Puglia è protagonista di uno dei suoi brani più conosciuti: La leggenda di Cristalda e Pizzomunno. Sulla costa di Vieste c’è un monolite chiamato Pizzomunno, una grande attrazione per i turisti. Suggeriamo di recuperare la storia che ha ispirato il brano, ascoltandolo o riascoltandolo. Chi ha acquistato il biglietto per il concerto del 12 agosto farà una scorpacciata di underground, pop, rock ed elettronica.

Gli ospiti del Monun fanno sempre scorpacciate di eventi, escursioni, visite guidate, bellezza, cibo e relax. Al Monun il relax e le vacanze si fabbricano su misura. Venite a provare!